Cosa succede al tuo corpo quando bevi un bicchiere di succo d’arancia?

Cosa succede al tuo corpo quando bevi un bicchiere di succo d’arancia?

La spremuta d’arancia, buona, gustosa e nutriente è ottima a colazione ma anche per uno spuntino rinfrescante. Il suo consumo garantisce un buon fabbisogno di vitamina C e non solo.

Sono tanti gli effetti benefici, così come sono molto poche le calorie che il succo d’arancia apporta. Un esempio? Cento grammi di spremuta apportano circa 110 calorie e una ridotta percentuale di grassi, intorno agli 0,5 grammi, mentre il quantitativo di carboidrati è di 25 grammi e la quantità di proteine è intorno agli 1,7 grammi.

Ma quali sono, nel dettaglio, i benefici per il corpo? Il primo è legato all’assunzione di vitamina C, importante per combattere la stanchezza e il calo fisico del nostro organismo, soprattutto quando fa caldo e diventa importante rifornirsi di sali minerali e vitamine.

Per le difese immunitarie. Un altro beneficio molto importante è legato al fatto che, secondo gli studi, la spremuta o il succo d’arancia fanno bene al cuore e rinforzano le difese immunitarie dell’organismo.

Inoltre l’arancia rossa funge da antinfiammatorio naturale, rafforza le pareti capillari e venose, migliora la circolazione e aiuta a prevenire alcune forme tumorali e buona parte delle malattie cardiovascolari grazie al binomio tra vitamina C e Bioflavonoidi.